logo bn ultimo

 

Tortorelli Uil Basilicata: "Correttivi e servono politiche attive del lavoro"

Nello scorso mese di ottobre i percettori di reddito e pensione di cittadinanza in Basilicata "sono 11.200 con 22.080 persone interessate e un importo medio di 489,91 euro al mese": lo ha reso noto, citando dati Inps, il segretario regionale della Uil, Vincenzo Tortorelli.

 

Il sindacalista ha sottolineato che il reddito di cittadinanza "sta sostenendo economicamente una fascia numerosa di popolazione in condizione di bisogno e questo dato non è discutibile", ma ha indicato anche la necessità di "correttivi sia per eliminare gli elementi penalizzanti le famiglie numerose e discriminatori per gli stranieri, sia per favorire l'efficacia di percorsi di inclusione che affrontino tutte le determinanti e tutte le conseguenze della condizione di povertà, non limitandosi a quelle relative alla pur importante condizione occupazionale". Secondo Tortorelli, infine, "tra le distorsioni più evidenti c'è l'assoluta carenza di politiche attive del lavoro".