logo bn ultimo

 

Si tratta di una travata in acciaio a cinque campate che sovrasta il fiume Bradano ed è lunga duecento metri

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) attiverà, tra il 30 novembre e il 1 dicembre, un nuovo tratto di linea, tra Ginosa Marina (TA) e Metaponto (MT). L’opera ferroviaria – che dismette il tratto finora utilizzato e risponde alle caratteristiche degli attuali standard tecnici – si estende per circa due chilometri. Di particolare pregio ingegneristico, la travata in acciaio a cinque campate che sovrasta il fiume Bradano è lunga duecento metri. Il nuovo tratto di linea consentirà una maggiore regolarità della circolazione ferroviaria per Frecce, Intercity, Regionali e treni merci.

 

I cantieri hanno visti impegnati cinquanta tecnici. L’investimento complessivo è stato di circa 8 milioni di euro. Per garantire la mobilità durante l’attivazione della nuova tratta, la circolazione ferroviaria sarà interrotta tra Taranto e Metaponto e sostituita da bus. Gli orari e le soluzioni di viaggio sono consultabili sui canali di vendita di Trenitalia.