In mattinata si svolgerà una cerimonia di benedizione della salma nel cimitero cittadino

Avrà luogo domani, 21 gennaio, la tumulazione di Nicola Donadio, l’uomo di Senise ucciso nel riminese lo scorso 11 gennaio da un cittadino italiano di origine slovena residente da anni in Romagna sistemato anche lui, come la vittima, nell’area di roulotte del comune di Misano Adriatico.


I funerali sono stati già celebrati nella cittadina emiliano-romagnola ma la salma dell’uomo sarà tumulata nel cimitero di Senise dove si terrà la benedizione e il commiato di familiari e concittadini. Il sindaco Castronuovo ha disposto il lutto cittadino con l’abbassamento delle serrande delle attività commerciali e dei pubblici esercizi, e la sospensione delle attività di tutti gli enti pubblici, dalle 10.00 alle 10.30, in contemporanea al rito della tumulazione. Il sindaco ha anche invitato le scuole di ogni ordine e grado nel comune dio Senise di osservare un minuto di silenzio.
La cittadina di Senise attende con sgomento il rientro della salma di Donadio, persona conosciuta da tanti e molto rispettata nel suo paese d’origine, nel quale tornava spesso.