In totale sono 15 e sono arrivati nella città dei Sassi dopo due giorni di viaggio in pullman

Sono arrivati a Matera 15 profughi ucraini (sette bambini, un uomo e sette donne) provenienti dalla Romania e per loro è stata trovata una sistemazione temporanea, per i controlli sanitari, in un albergo della città. Lo rende noto Franco Rubino, presidente dell'Associazione Accoglienza Senza Confini, che ha promosso l'iniziativa insieme alle associazioni Open solidarietà Matera, e Gruppo Pubblica emergenza (Gpe) che fanno parte del Nucleo volontariato aiuti ucraina.


I profughi hanno raggiunto Matera dopo un viaggio di due giorni a bordo di un bus messo a disposizione gratuitamente da un'azienda lucana, che ha fatto tappa nelle Marche dove hanno chiesto di essere lasciati altri quattro ucraini. La missione era partita venerdì scorso da Matera per raccogliere i profughi.