Al via indagini geologiche con relativa fase progettuale e inizio lavori

Per la frana che ha interessato il territorio di Viggianello, la Regione Basilicata ha stanziato la somma 200.000 euro per far fronte ai danni causati alla viabilità. Lo smottamento che ha colpito la strada comunale “Gallizzi – Santoianni”, nel giorno di Pasqua in località Fosso Morano, è totalmente bloccata al traffico, con notevoli disagi per gli abitanti del posto. L’Ufficio Difesa del Suolo della Regione, ha risposto così alle numerose sollecitazioni da parte del piccolo centro del Pollino, con il sindaco Antonio Rizzo, che ha emesso opportuna ordinanza di interdizione al traffico. Provvedimento con i presupposti di legge per la concessione di un finanziamento e della relativa autorizzazione per un intervento urgente a salvaguardia della pubblica e privata incolumità e per la immediata esecuzione dei lavori. Con la somma stanziata si darà il via dunque a delle indagini geologiche con relativa fase progettuale per poi dare subito inizio ai lavori di ripristino dell'asse stradale interessato dallo smottamento. Il Consigliere regionale Franco Cupparo si ritiene soddisfatto e ringrazia per l'impegno sulla questione, da parte del Presidente della Regione Vito Bardi e della dottoressa Liliana Santoro, dirigente del Dipartimento delle Infrastrutture della Regione Basilicata. 

Claudio Sole