Si tratta di tre giovani ventenni. Incidente avvenuto sulla provinciale Pisticci-San Basilio

E' di tre morti e due feriti il bilancio del tragico incidente stradale avvenuto ieri sera sulla strada provinciale Pisticci-San Basilio, in provincia di Matera. Si tratta di tre giovani ventenni, che con la loro auto, una Mini Cooper sono andati a finire all'interno di una scarpata profonda circa dieci metri. Si tratta di Lucio Lopatriello, di 21 anni, Simone Andriulli (21) e Luciano Carone (20), tutti studenti di Pisticci. Coinvolta un'altra auto che non ha riportato gravi conseguenze, così come i due occupanti rimasti feriti in modo lieve.


Secondo quanto si è appreso, due dei giovani sono morti all’istante mentre il terzo è deceduto poco dopo il trasporto in ospedale. Sul posto sono giunti immediatamente i Carabinieri, i Vigili del fuoco che hanno estratto dalla lamiere contorte i ragazzi, la Polizia stradale del Commissariato di Pisticci e i sanitari del 118. Sono in corso le indagini per ricostruire il tragico evento accaduto. Intanto il sindaco Albano ha proclamato il lutto cittadino. L’intera comunità si stringe nel dolore per la perdita dei tre giovani pisticcesi. "Non ci sono parole - afferma il sindaco - per descrivere il dolore causato da questa immane tragedia che la scorsa notte ha colpito la nostra comunità". I funerali delle tre giovani vittime saranno celebrati domani pomeriggio, domenica 23 gennaio alle ore 15.00, all'interno del palasport di via Olimpia. 

 

Claudio Sole