All'interno della camera da letto è stata trovata la sostanza stupefacente

Un uomo di 40 anni è stato arrestato dai Carabinieri, a Lavello in provincia di Potenza, dopo la scoperta nella sua casa di 32 grammi di hascisc e 1.300 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio della droga da lui posseduta e smerciata.

 

La droga era nascosta "abilmente" in un armadio della camera da letto: i militari hanno trovato anche tre bilancini di precisione e materiale per confezionare le dosi di droga. L'uomo dopo la documentazione espletata è stato arrestato con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.