logo bn ultimo

  

Aumentano anche se di poco i ricoverati nelle strutture lucane, si contano anche 855 guariti in un giorno

Sono 759 i nuovi positivi emersi in Basilicata dall'esame di 3.056 tamponi: i dati sono contenuti nel bollettino della task force regionale, che registra anche altre due vittime del covid. Negli ospedali sono ricoverate 109 persone, tre delle quali sono curate in terapia intensiva. In isolamento domiciliare si trovano 29.698 persone e altre 855 sono guarite. Ieri sono state effettuate 123 vaccinazioni: le persone che hanno ricevuto la prima dose sono 468.130 (84,6 per cento), quelle che hanno ricevuto anche la seconda sono 441.795 (79,9 per cento); la terza dose è già andata a 355.640 persone (64,3 per cento).

Intanto, l'Asp di Basilicata, con una nota, ha annunciato di aver "rimodulato le date in cui poter effettuare la seconda dose di richiamo (second booster/quarta dose) destinata ai soggetti di età superiore o uguale agli 80 anni e alle persone di età superiore o uguale ai 60 anni affette da una delle patologie o condizioni indicate dal Ministero. La quarta dose potrà essere effettuata presso i propri medici medicina generale - se medici vaccinatori - o presso i presidi vaccinali dislocati nei vari ambiti territoriali della provincia di Potenza.

Le somministrazioni della dose secondo booster/quarta dose, possono essere effettuate anche presso i punti vaccinali ASP di Lauria, Melfi, Paterno, Potenza, Senise e Venosa".

RICOVERATI REPARTI DEGENTI COVID-19 N.109
A.O.R. San Carlo Potenza:
Malattie Infettive n. 34
Pneumologia n. 20
Medicina d’Urgenza n. 6
Medicina Interna COVID n. 16
Terapia Intensiva n. 3
A.S.M. P.O. Madonna delle Grazie - Matera:
Malattie Infettive n. 24
Pneumologia n. 5
Medicina Interna COVID n. 1
Terapia Intensiva n. 0

CLICCA QUI PER IL REPORT COMPLETO