mostra Matera Suggestioni

 

40 opere ispirate alle terzine più celebri della Commedia dantesca. Eventi anche per i bambini

Il viaggio letterario per eccellenza tradotto nella mostra itinerante “SUGGESTIONI – La Divina Commedia Illustrata” arriva alla città dei Sassi, Matera. Una raccolta di quaranta opere ispirate alle terzine più celebri della Commedia dantesca che, dall’inaugurazione a maggio 2021 al Museo del Fumetto di Cosenza, sta viaggiando per il mondo, da New York a Roma, Zurigo e Castel Novo ‘ne Monti.
Dal 30 dicembre 2021 al 16 gennaio 2022 la mostra itinerante andrà in scena a Matera (Arti Visive Gallery), grazie al Patrocinio del Comune e in collaborazione con l’Associazione Strane Nuvole.


L’inaugurazione è in programma il 30 dicembre alle 11.30 presso la Galleria Arti Visive in Via Beccherie, 41. A seguire la mostra resterà aperta tutti i giorni, fino al 16 gennaio, dalle 11.00 alle 19.00.
Sono previsti due appuntamenti aperti alla città:
08 gennaio, performance di pittura con artisti materani
15 gennaio, per bambini - “L’immaginario di Dante - colori, disegni, visioni" a cura di Danilo Barbarinaldi presso Strane Nuvole dalle 10.00-12.00 - per bambini/e e ragazzi/e dai 9-14 anni, su prenotazione
A realizzare le opere sono ventuno illustratori e vignettisti di fama internazionale, dalla formazione e dagli stili più vari, che mescolano la loro arte nella prima, grande mostra di questo genere. Grandi nomi che hanno fatto la storia del fumetto e del disegno italiano, assieme alla nuova generazione di illustratori che continua a raccogliere un consenso di pubblico sempre crescente.
Il racconto, suddiviso nei tre canti Inferno, Purgatorio e Paradiso, prende vita nelle immagini di Riccardo Mannelli, nei colori forti di Mauro Biani e nelle ambientazioni poetiche, a tratti drammatiche, create dalla fantasia di Luca Ralli. A dare il via alla mostra una tavola di Davide Toffolo che racconta il primo canto dell’Inferno. L’artista, che quest’anno ha partecipato al Festival di Sanremo, presenta la sua personalissima idea di una delle terzine più famose dell’intera Commedia: “Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai in una selva oscura che la dritta via era smarrita”.
Le suggestioni passano da un artista all’altro, dalla talentuosa Josephine “Fumetti Brutti” Signorelli che, provocatrice e passionale in un tratto mescola erotismo e inquietudine, alla poetica impressionista di Beppe Stasi, che riesce a restituire la vita stessa di Paolo e Francesca in un abbraccio quasi oscuro, a un’importante firma italiana, l’artista illustratore e fumettista Claudio Stassi che oggi vive e lavora a Barcellona, in Spagna.
Artisti impegnati come Margherita “La Tram” Tramutoli, disegnatrice per Unesco, e l’illustratrice e attivista siriana Diala Brisly, che oggi vive in Francia. E poi ancora l’universo di immagini e colori, e le differenti esperienze e ispirazioni pittoriche di Anna Cercignano, Lelio Bonaccorso, Irene Carbone e Alessandra De Berardis: linee di luci e colori che diventano il varco verso la dimensione onirica del viaggio.
L’esperienza di Andrea Scoppetta, Luca Ferrara, Monica Catalano, Mattia Ammirati, Dea Politano e Vincenzo Filosa segnano il passaggio intermedio che mescola la nuova dimensione dell’arte digitale con l’intimo pensiero creativo dell’artista. Tante firme prestigiose insieme a nuovi e inaspettati giovanissimi artisti al loro esordio nel mondo delle grandi mostre, come Michela Di Cecio e Antonio Montano che possono essere annoverati a pieno titolo nella nuova generazione degli illustratori italiani di talento.
Dante come le nuove generazioni di studenti non lo hanno mai letto… e mai visto. SUGGESTIONI è stata ideata in occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri dall’associazione culturale Libreria in viaggio, con il sostegno del Comitato Nazionale per le Celebrazioni di Dante e del MiC Ministero della Cultura. Curatore e ideatore della mostra è Luigi Politano di Round Robin Editrice, che coordina anche la direzione artistica assieme a Lucia Guarano e Luca Scornaienchi.