logo bn ultimo

 

Letteratura e teatro. Un omaggio al giornalista lucano Rocco Brancati

Per il quinto anno consecutivo parte l’iniziativa “le Muse di Sinisgalli nell’Orto di Merola. Rassegna organizzata dalla Fondazione Leonardo Sinisgalli, a Montemurro, in provincia di Potenza, nel suggestivo angolo del borgo che accoglie un antico lavatoio, tra i graffiti della scuola di Antonello Leone.Si comincia il 2 agosto,con la presentazione del romanzo del giornalista della TGR Basilicata Oreste Lo Pomo, “Malanni di stagione” - Cairo editore, Milano 2018. Storia di ordinaria ingiustizia, sullo sfondo di una città di provincia come tante, con i suoi pregiudizi e il passaparola. L’autore dialogherà con il Presidente dell’associazione “Letti di sera”, Paolo Albano. Intermezzi musicali a cura di Sergio Santalucia, al mandolino, organetto e fisarmonica e Antonio Anzalone alla chitarra. Il 6 luglio, la giornalista materana del “Sole-24 Ore”,Eliana De Caro presenterà il suo libro,“Andare per Matera e la Basilicata- editore il Mulino, Bologna 2019,e dialogherà con la giornalista Rai, Beatrice Volpe, il ricercatore Antonio Tulimieri e il direttore della Fondazione, Biagio Russo. Intermezzi musicali curatida Daniele Lerose alla chitarra eLeonardo Laurita alle percussioni.L’11 agostol’attrice Egidia Bruno con il suo spettacolo “Cunti di casa”, racconteràla storia di abilità manuale, ritualità, spirito di appartenenza alla comunità e rispetto per l’ambiente che ruota intorno alla sacrale preparazione del cibo. Collaborazione alla regia di Sandra Mangini. La serata del 13 agosto vedrà protagonista la finalista del Premio Strega 2019, la scrittrice Claudia Durastanti, con “La straniera”– editore La nave di Teseo, Milano 2019. L’autrice presenterà il suo libro in dialogo con la blogger Giuditta Casale e il direttore della Fondazione Biagio Russo, e l’accompagnamento musicale di Maria Mianullial flauto e Dario Fraccalvierialla chitarra. La conclusione di questo appuntamento di eccellenza culturale il 22 agostocon una serata commemorativa dal titolo “Ognuno gli deve qualcosa.

Gli amici per Rocco Brancati”. Nell’occasione verrà presentato il volume di Rocco Brancati “Visti da vicino. Alla ricerca della lucanità” editore Osanna, Venosa 2019. Un volume di articoli-saggi dedicati agli intellettuali intervistati da Brancati nel corso della sua lunga attività giornalistica. Dopo i saluti di Carmine Cicala, presidente del consiglio regionale della Basilicata, molti saranno gli amici, i compagni di viaggio, gli estimatori che offriranno la loro affettuosa testimonianza al grande giornalista lucano :Paolo Albano, Peppino Appella, Silvana Arbia, Santino Bonsera, Antonio Calvino,Renato Cantore, Angelo Colangelo, Antonio Colaiacovo,Anne D'Arbeloff, Luigi De Lorenzo, Senatro di Leo, Mario Di Sanzo, Damiano Faccenda, Nicola Filazzola, Rocco Franciosa,Rosaria Gaeta, Cinzia Grenci,Selene Guerrieri, Gianni Lacorazza, Angelo Lucano Larotonda, Rosellina Leone, Antonio Lerra, Oreste Lo Pomo, Filippo Martino, Donato Mazzeo, Pasquale Menchise, Nicole Millo, Patrizia Minardi, Grazia Napoli, Raffaele Nigro, Franco Ottomano, Bruno Pellegrino, Franco Perillo, Antonella Pellettieri, Antonio Petrocelli, Biagio Russo, Franco Sabia,Angela Salvatore, Mimmo Sammartino, Antonio Sanchirico, Sergio Santalucia, Domenico Totaro, Maurizio Ulino. Insomma un evento dove si potrà trovare di tutto dalla letteratura di viaggio alla narrativa e teatro con la presentazione del volume antologico a cui stava lavorando, il giornalista e scrittore Rocco Brancati. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 21,30.

 

Oreste Roberto Lanza