logo bn ultimo

L’élite del freerunning internazionale per la prima volta in Italia, nella suggestiva cornice che offre Matera

Il 5 ottobre a Matera avrà luogo la competizione che mette a confronto l’élite del freerunning internazionale, organizzata da Red Bull e patrocinata dal Comune di Matera e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019. Quest'anno l’evento si terrà per la prima volta in Italia, nella suggestiva cornice che offre Matera: il percorso sarà nell'area adiacente al Palazzo del Casale e in gara ci saranno 18 atleti provenienti da tutto il mondo. Corse tra i Sassi, salti dai tetti e scenografiche acrobazie, regaleranno uno spettacolo unico a cui tutti coloro che vorranno assistere alla gara.

Il presidente Patrick Morawetz (AUT) verrà supportato nella scelta degli atleti da Kie Willis, Anan Anawar, Sergio Cora Campus, Marcus “Zyrken” Gustaffsson e Gabriel Nunez. Tre posti sono già assegnati: uno all'ucraino Alexander Titarenko, vincitore dell'ultima edizione di Red Bull Art of Motion (Santorini 2017), uno al polacco Krystian Kowalewski, trionfatore all'Air Wipp Challenge, e uno all'inglese Ed Scott, che ha conquistato il Napc 2019 di Vancouver. Red Bull concederà una wild card anche ad un atleta italiano. I vincitori conquisteranno il “golden ticket” per la gara principale, incluse tutte le spese di viaggio.

 

Silvia Silvestri