Sabato 15 gennaio alle ore 12.20, sugli schermi paesaggi e patrimonio culturale della Basilicata

Linea verde tour torna in Basilicata su Rai1 sabato 15 gennaio alle ore 12.20. L’estate scorsa, in sei puntate il programma verde della Rai ha dedicato un passaggio ad alcuni fra i luoghi più significativi della Lucania nell’ambito del progetto “Ambiente Basilicata” con la collaborazione della Regione Basilicata e del Dipartimento Ambiente: un passaggio nell’ambito della valorizzazione dei territori e delle biodiversità. Ora la Rai torna ad occuparsi dei paesaggi e del patrimonio culturale lucano per raccontarli attraverso le immagini e le storie di alcuni operatori locali. Barile, Melfi, Viggianello, Rionero, Monticchio, Senise sono alcuni dei luoghi che saranno sotto i riflettori con il tema dell’acqua caro alla regione.

 

Telecamere puntate non solo sul Parco Nazionale del Pollino con le sorgenti, come quelle del Frida, per passare alle grandi opere idriche come la diga di Monte Cotugno e arrivare alle fontane storiche, come quella dello Steccato, a Barile, o la fontana del Bagno a Melfi che hanno rappresentato un luogo di aggregazione sociale e patrimonio culturale da valorizzare. “Alle sei puntate andate già andate in onda – sottolinea Gianni Rosa- assessore regionale all’Ambiente, raggiunto dalla nostra redazione, - abbiamo prodotto per il 2022 un’altra serie di 7 puntate sempre dedicate all’ambiente e ai nostri paesaggi”. Telecamere puntate sul territorio lucano, in particolare sulla risorsa più importante.

“Le telecamere, aggiunge Gianni Rosa - partiranno dalle sorgenti, come quelle del Frida, per passare alle grandi opere idriche come la diga di Monte Cotugno e arrivare alle fontane storiche di Rionero e Barile che per tanto tempo hanno rappresentato un luogo di aggregazione sociale e oggi sono un patrimonio culturale da valorizzare. Vogliamo promuovere il nostro territorio dal punto di vista ambientale e paesaggistico grazie alla forza comunicativa di un programma televisivo molto seguito”.

 

Oreste Roberto Lanza