logo bn ultimo

 

Idea nata dopo il dramma dell'uomo pakistano investito ed ucciso sulla complanare della SS106

Lodevole iniziativa quella che si è svolta ieri pomeriggio a Policoro presso la sede sezione locale della Coldiretti, con la donazione di 50 kit di luci anteriori e posteriori da bici. L’Associazione Onlus Anffas Policoro, collaborando con la Coldiretti, ha organizzato l’evento di donazione, per coloro che ogni giorno sotto le intemperie si recano nei campi con le loro biciclette, che adesso si spera, possano essere più sicure in strada. Tutto questo purtroppo è nato dal dramma che ha visto coinvolto un operaio pakistano di 43 anni, investito da un’auto mentre transitava a bordo della sua bicicletta lo scorso 9 febbraio sulla complanare della strada Statale 106 nel territorio di Policoro, nei pressi del centro commerciale.

 

Lavoratori per lo più immigrati, che ogni giorno rischiano la propria vita per far rientro a casa la sera al buio, con le strade poco illuminate e con le auto che transitano il più delle volte ad alta velocità. L’Associazione Anffas sempre attenta a questo tipo di iniziative, per mano del suo presidente Giuseppe Tataranno, ha voluto far dono di questi kit che potranno senz'altro essere di grande utilità per chi dovrà usarli. All’incontro hanno partecipato il direttore provinciale della Coldiretti di Matera Pietro Greco, il suo vice Nicola Sciandivasci e il presidente della locale sezione Enzo Padula, che hanno accolto con grande interesse l'iniziativa. Un gesto nobile e che va in aiuto ai più bisognosi. 

 

Claudio Sole