logo bn ultimo

 

Evento musicale live targato Anonima group e Uncode. Start ore 23:00

Si è svolto ieri sera a Matera l’evento musicale live con Emis Killa, all’interno del complesso Cava del sole. Il rapper particolarmente apprezzato nel panorama musicale italiano, ha presieduto un aftershow con le selezioni musicali di vari dj lucani e pugliesi, dopo aver riassunto i suoi 5 album cantando i suoi più grandi successi tratti da L’erba cattiva, quello di debutto del 2012, Mercurio del 2013, Terza stagione (2016), Supereroe (2018) e nel 2020 17, realizzato con Jack La Furia, lavoro con 17 tracce di hip hop e gangsta rap, che ha raggiunto il primo posto nella classifica degli album più venduti Fimi.

 

La sua musica è frutto di un percorso che ha iniziato giovanissimo, infatti il noto artista milanese di nascita, si è avvicinato al rap all’età di 14 anni attratto principalmente dalle rap battle, disciplina che coltiva da subito in strada e che nel 2007 lo porta sul palco del “Tecniche Perfette”, concorso culto per tutti gli appassionati di rap e freestyle battle, dove si è aggiudicato il titolo di campione italiano di freestyle. Non a caso il suo nome d’arte è cambiato proprio a seguito di questo riconoscimento. “Emis” è un diminutivo di Emiliano, suo nome anagrafico e “Killa” nello slang americano riprende la parola killer, da lui scelta proprio perché vincitore di molte gare di freestyle. Nel 2009 ha pubblicato il suo primo lavoro “Keta Music”, un mixtape di inediti su basi edite e non, facendosi così conoscere nell’ambiente dell’underground rap tra gli esponenti della scena italiana.

 

Da qui 5 album che lo hanno portato ad ottenere un importante successo, con numerosi fan e vari riconoscimenti, come il “Best Italian Act” nel “MTV Europe Music Awards” del 2012 e che lo hanno reso uno dei personaggi di punta della scena hip hop italiana, arrivato al successo grazie al suo eccezionale talento nel freestyle, fino ad arrivare a lanciare nel giro di pochi anni tante hit capaci di superare il milione di click. Hanno anticipato la performance di Emis Killa, Styve G, Alessandro Di Leo, Bunker 71 e MP la carogna. Al termine, invece, ci sarà l’aftershow con la musica mixata da Piero Scratch, Mark Mean e Mr Luciano del party “El Papi”, Giacomo Denora, Lost City, i Penn brothers, Checco Fortunato, accompagnati al microfono da Loco voice. Il concerto è stato organizzato da Anonima group e Uncode.

 

Silvia Silvestri