logo bn ultimo

  

“Sono fiducioso della magistratura, il popolo resta sovrano a cui chiederò una nuova fiducia”

Dallo scorso giugno Francesco Paolo Campanella è tornato nelle sue funzioni di primo cittadino di Castelluccio Inferiore. Dopo il provvedimento di revoca da parte del Gup (Giudice delle udienze preliminari) delle misure restrittive in automatico Francesco Paolo Campanella ha potuto riprendere le sue normali funzioni sindacali. Resta in piedi la vicenda processuale ancora non chiusa: nell’udienza preliminare di qualche giorno fa vi è stato il rinvio a giudizio per l’udienza del prossimo 11novembre.

Il primo pensiero che ha avuto nel ritornare a sedere su una poltrona legittimata dal voto popolare?

“Il primo pensiero – esordisce Francesco Paolo Campanella, sindaco di Castelluccio Inferiore – è stato quello di ringraziare tutti per la solidarietà che non è mai venuta meno da parte della mia comunità sia nei confronti della mia famiglia, soprattutto per i componenti della mia amministrazione. Tanti i messaggi e le telefonate arrivate da varie parti, anche da figure politiche regionali, per una vicenda per nulla a che vedere con la politica. Una vicenda che non ha nulla a che vedere con la mia amministrazione”.

In ogni caso una vicenda ancora non conclusa, proprio qualche giorno fa si è tenuta l'udienza dal giudice preliminare, che in ogni caso le permetterà di svolgere il suo mandato e programmare l'azione amministrativa in maniera diversa. Quale il primo atto o atti che metterà in cantiere per il bene della sua comunità?

“Certo la vicenda non è conclusa – sottolinea Francesco Paolo Campanella – a novembre si terrà la prima udienza, dopo quella preliminare, dove personalmente farò la mia parte. In ogni caso con mani più libere la mia azione amministrativa si farà ancora più concreta con atti amministrativi che continuerò a concordare con la mia amministrazione”.

Il rinvio a giudizio con udienza dell'11 novembre non le ha impedito di precisare che si presenterà alle prossime elezioni amministrative. Questo per dire che solo il popolo è sovrano nella scelta di un proprio destino e non altri. Ma cosa la convince ancora di più nella sua scelta anche quella di essere fiducioso nella magistratura?

“L’ 11 novembre si terrà la prima udienza che non creerà nessun impedimento alla mia presentazione per le prossime elezioni che si terranno tra la fine di settembre e inizio di ottobre. Ho piena fiducia nella magistratura e resto fiducioso di un esito positivo della vicenda. Il popolo resta sovrano nella decisione a cui chiederò una nuova fiducia con una continuità dell’azione amministrativa visto che il nostro programma è stato realizzato in tutte le sue parti”. Sulla vicenda giudiziaria restano fiduciosi i legali del primo cittadino, l’avvocato Sabella, del foro di Lagonegro e Nadia Alecci del foro di Milano. In particolare l’avvocato Nadia Alecci ha sottolineato che: “sui presunti abusi edilizi il sindaco Campanella aveva già presentato richiesta di sanatoria per questo ritengo in suo proscioglimento dove, con ampie garanzie, verranno valutati gli elementi di prova che non abbiamo potuto produrre nella prima fase processuale”.

 

Oreste Roberto Lanza


POLITICAPIU' LETTIULTIMI ARTICOLI

Image Bardi alla Uil: politica non sia solo gestione del potere. Archiviare il clientelismo
Giovedì, 23 Settembre 2021
  "Basta a una politica attenta solo a poltrone e incarichi, la stagione del clientelismo è alle spalle" Read More...
Image Emergenza cinghiali in regione, attivate tutte le misure
Giovedì, 23 Settembre 2021
  Nell’anno 2021 con dati aggiornati alla fine di luglio, sono stati abbattuti oltre 1.000 capi Read More...
Image Recupero rifugio “la Catusa”. Parla il sindaco di San Giorgio Lucano Esposito
Mercoledì, 22 Settembre 2021
  “Come amministrazione vogliamo entrare nel pieno possesso della struttura” Read More...
Image Bardi incontra delegazioni lavoratori Tfa Tito Scalo
Mercoledì, 22 Settembre 2021
  Lavorare sul riassorbimento dei 35 lavoratori specializzati presso aziende lucane Read More...
Image Alzheimer, Leone annuncia un piano di interventi della Regione
Mercoledì, 22 Settembre 2021
  Un percorso assistenziale di presa in carico ed accompagnamento della persona con demenza e dei suoi caregiver Read More...

sponsor

Sponsor