logo bn ultimo

 

Il provvedimento riguarda i Comuni che si sono candidati al bando anche in forma associata

Con delibera di giunta regionale è stato differito al 30 dicembre il termine entro il quale i Comuni dovranno presentare i progetti nell'ambito dell'Avviso pubblico che per il 2021 finanzia azioni di compensazione e mitigazione ambientale. Il provvedimento riguarda i Comuni che si sono candidati al bando, anche in forma associata, e per i quali sono stati sono stati verificati i requisiti di ammissibilità.

 

"Con il bando - commenta l'assessore all'Ambiente, del territorio e dell'energia, Cosimo Latronico, la Regione intende promuovere la salvaguardia, la gestione e la valorizzazione degli spazi naturali, rurali, urbani e periurbani favorendo azioni e misure per migliorare la qualità del paesaggio, in ambito urbano e rurale, per il mantenimento e il ripristino della naturalità, per il rafforzamento della biodiversità e la riqualificazione delle aree urbane".