logo bn ultimo

 

Le reti nel giro di un minuto con il rocambolesco pareggio sinnico da centrocampo

Al Fittipaldi Francavilla 1931 – Gravina 1-1. Alla fine è parità tra il Francavilla in Sinni e i falchi murgiani del Gravina. Altro spareggio salvezza per i sinnici di mister Lazic che muovono ancora la classifica per uscire dal tortuoso giro dei play out. Il pareggio va comunque stretto al Francavilla in Sinni per le tante azioni prodotte e poco concretizzate. Gravina che ha cercato di accaparrarsi l’intera posta senza riuscirci. Partono forte i pugliesi, senza la bandiera Ciccio De Feo infortunato, che per i primi dieci minuti bloccano i lucani nella propria metà campo con azioni dell’ala Terrevoli, Tosckic e la punta Abayan. Poi sono i lucani a prendere piede con azioni ficcanti di Notaristefano, Aleksic, De Col e il solido centro mediano metodista Galdean che impensieriscono la difesa dei murgiani senza dare frutto. Al 12’ è Navas a crossare una palla ficcante e pericolosa nell’area del Gravina ma non trova nessuno per l’esecuzione finale.

 

Al 27’ è De Col che da centrocampo arriva in area ma al momento del tiro perde l’attimo. Al 35’ occasione per il Francavilla con Aleksic che riceve una palla da De Col ma il suo tiro finisce fuori dalla porta del Gravina. Occasione al 37’ del Gravina: Beppe Cianci solo davanti a Cifariello viene stoppato da Di Ronza. Dopo un minuto di recupero si va negli spogliatoi a reti bianche. Seconda frazione senza alcuna sostituzione da entrambe le formazioni. Dopo 25 secondi il Francavilla vicino al vantaggio: Lionetti in area pugliese tira debolmente la palla che finisce tar le mani del portiere greco Pagkratis. Gravina che vuole a tutti i costi i tre punti. Al 56’ fallo di mano fuori area del Francavillese Semeraro, punizione dai 25 metri per il Gravina.

 

Batte Tosckic ad effetto, palla sulla destra di Cifariello che ribatte, sfera che finisce ad Abayanche facile facile mette in rete. Palla sul dischetto di centrocampo, De Col, con un tiro da oltre 50 metri, spiazza il portiere Pagkratis fuori dai pali e mette la palla del pareggio in rete; le lancette dell’orologio segnano il 57’. In un giro di un minuto, si registra il vantaggio del Gravina e il pareggio del Francavilla in Sinni. Nel successivo periodo di gioco le tante azioni prodotte dalle due formazioni non hanno prodotto nessuna forma di capitalizzazione reale del risultato, tanto da far dire che l’incontro è finito con il pittoresco pareggio di De Col che rafforza ancora le speranze di salvezza dei sinnici.

 

Oreste Roberto Lanza


POLITICAPIU' LETTIULTIMI ARTICOLI

Image Gli auguri di Bardi al neo presidente Anci Andrea Bernardo
Venerdì, 23 Luglio 2021
  "Sono certo che saprà guidare con serietà e autorevolezza l'associazione dei comuni" Read More...
Image Salute: per la Basilicata 25 milioni per la ricerca e l'ambiente
Venerdì, 23 Luglio 2021
  Si tratta di fondi relativi agli accordi di compensazione con le compagnie petrolifere Read More...
Image Andrea Bernardo eletto presidente Anci Basilicata. Le congratulazioni del Presidente Marrese
Venerdì, 23 Luglio 2021
   “Dare continuità al lavoro istituzionale svolto in questi anni in piena sintonia tra Upi e Anci” Read More...
Image Procedono speditamente i lavori sulla Tito-Brienza
Giovedì, 22 Luglio 2021
    L’assessore regionale Merra ha effettuato oggi un sopralluogo sul cantiere Read More...
Image Scuola di restauro materana: corso di studi qualificato e riconosciuto a livello internazionale
Giovedì, 22 Luglio 2021
  “Ha guadagnato in questo primo quinquennio importanti riconoscimenti anche a livello internazionale” Read More...

sponsor

Sponsor