Un open day con i campioni che avrà il suo momento clou nel pomeriggio al Parco del Castello

Open day sabato nella città lucana. Rosolino e altri sei campioni giocano con i bambini delle società sportive locali e presentano la Settimana europea dello sport. Sette campioni nella storia, le Legend di Sport e Salute. Sabato Manuela Di Centa, Massimiliano Rosolino, Patrizio Oliva, Angelica Savrayuk, Gigi Mastrangelo, Tania Di Mario e Giuseppe Gibilisco saranno a Matera, la città dei Sassi, per una giornata all’insegna della cultura sportiva, del movimento di base, degli stili di vita corretti, di orientamento allo sport.

 

Un open day con i campioni che avrà il suo momento clou nel pomeriggio, a partire dalle 15,30, al Parco del Castello quando gli atleti incontreranno le Asd locali di varie discipline (dal tennis, alla scherma, al volley, al tiro con l’arco tra le altre), i loro piccoli tesserati, le famiglie, gli istruttori, i praticanti più grandi per fare e raccontare lo sport. Dalle 16.00 parteciperà anche il presidente e amministratore delegato Vito Cozzoli che porterà il saluto della Società dello Stato che si occupa della promozione dello sport di base su tutto il territorio nazionale, illustrando le attività in corso, a partire dal piano straordinario per la scuola primaria che garantirà due ore di sport ad almeno 1,5 milioni di alunni.

La giornata delle Legend, che verrà accompagnata dall’assessore allo Sport e Politiche sociali del capoluogo lucano Giuseppe Sarli, comincerà la mattina alle 8,30 da Piazza Vittorio Veneto (tappa al Sasso Caveoso e arrivo a San Pietro Caveoso) con una camminata tra i Sassi nell’ambito del progetto X-Corsi. Il progetto è strettamente legato a uno stile di vita sano, è dedicato in particolare agli over 65, punta a stimolare la voglia di mettersi in movimento attraverso l’esperienza del nordic walking e fit walking. X-Corsi fa parte anche della campagna per i corretti stili di vita lanciata quest’estate da Sport e Salute. I Legend presenteranno anche la Settimana europea dello sport BeActive (23-30 settembre), voluta dalla Commissione europea, per promuovere nell’Unione l’attività fisica a tutti i livelli.