logo bn ultimo

 

I tre punti sono arrivati nel finale di partita con la meritata vittoria dei lucani

Allo stadio Liguori Turris- Az Picerno 0-1. Partono forti i padroni di casa che cercano di aggredire le corsie esterne del centrocampo lucano. Al 10’ dalla distanza Bordo ci prova con il sinistro, palla che termina alta sopra la traversa del portiere del Picerno. Turris che si rende pericoloso due minuti dopo: al 12′ scambio Leonetti, Bordo, il numero undici di piatto cerca il palo opposto, Albertazzi è bravo a negare la gioia del goal. Il Picerno che reagisce e ci prova al 25′ con Pitarresi che dalla distanza trova la pronta risposta di Perina. Nel finale il primo tempo il Picerno sfiora la rete con De Ciancio, che si gira bene e con il destro trova una grande respinta di Perina. Un minuto dopo, Vivacqua scatenato, servito da Pitarresi, con destro trova l’ennesima respinta di Perina, che salva la Turris. Ripresa ancora Turris che vuole il vantaggio a tutti i costi.

Ci prova Tascone che al 57’ da trenta metri prova la gran botta, ma è la traversa a negarli la gioia del goal. Al 69’ ancora Tascone si gira bene il suo destro da distanza ravvicinata termina alta sopra la traversa. Al 83’ Picerno vicina al vantaggio: Gerardi si libera bene, serve in aria Reginaldo che con il destro di piatto cerca l’angolo ma Perina gli dice di no. Al 89’ Picerno in vantaggio: Reginaldo, scatenato sulla fascia, serve in aria con un assist al bacio Setola, appena entrato che di piatto al volo trova il vantaggio. Reagisce la Turris ma senza costrutto pur creando qualche problema nella parte finale dell’incontro agli undici lucani. Picerno che trova nel finale la rete della vittoria, dopo una gara intensa e di carattere che consegna la prima vittoria al Picerno di mister Palo. Vittoria importantissima per l’Az. Picerno che da stasera si gode i meritati 5 punti in classifica. Domenica arriva al Viviani l’ostico Messina.

TURRIS – AZ PICERNO 0-1

TURRIS (3-3-3): Perina, Manzi, Lorenzini (7’st Di Nunzio), Esempio, Ghisaldi, Bordo (7′ st Franco), Tascone, Vaturri, Giannone (35′ st Pavone), Santaniello (24′ st Longo), Leonetti (24′ st Sartore) A disp: Abagnale, Zanoni, Loreto, Giofrè, Finardi, Iglio, D’Oriano. All. Bruno Caneo

AZ PICERNO (4-3-3): Albertazzi, Vanacore, Ferrani, Allegretto, Guerra (43′ st Setola), Dettori (1′ st Reginaldo), Pitarresi, De Ciancio, D’Angelo (33′ st De Franco), Carrà (18′ st Viviani), Vivacqua (17′ st Gerardi). A disp. Viscovo, Summa, De Cristofaro, Alcides Dias, Esposito, Garcia, Terranova. All. Antonio Palo

RETI:89’ Setola (P)
ARBITRO: Emilio Gemelli (sez. di Messina) (Zanellati, Piatti).
NOTE: Ammoniti: 20′ pt Esempio (T), 7′ st Franco (T), 37′ st De Franco (P) – Espulso: 49′ st Perina (T) per proteste e al 49′ st Viscovo (P) dalla panchina per proteste. Angoli 5-4. Rec.: 1′ pt, 5′ st.

 

Oreste Roberto Lanza