La situazione nel massimo campionato italiano di calcio per le tre società calcistiche

Quest'anno le squadre liguri stanno navigando in mari tempestosi fra le basse posizioni della Serie A, se da un lato sono presenti ben 3 compagini della regione nel massimo campionato italiano dall'altro le scommesse sportive sembrano remare contro le vittorie di Spezia, Sampdoria e Genoa, almeno per ora. Ma questa è soltanto una questione di statistica, la falsa partenza o comunque l'inizio poco entusiasmante potrebbe essere soltanto una fase delle tre navi che si preparano a cambiare rotta per rimanere in Serie A ed evitare la retrocessione in Serie B. La storia del Genoa, la caratteristiche della Sampdoria e l'entusiasmo dello Spezia, di sicuro faranno (e saranno) la differenza. Analizziamo la situazione delle squadre liguri nel campionato di Serie A e le condizioni tecnico - tattiche.

Il Genoa dalle mille risorse e un cuore grande 

Forse i più giovani non sanno che il Grifone vanta ben 9 scudetti e 1 Coppa Italia nel palmares, non solo, questa è la prima squadra di calcio mai fondata in Italia, la più antica in assoluto nata nel 1893. Anche se il campionato di Serie A 2021 – 2022 non è iniziato nel migliore dei modi, i rossoblù stanno dimostrando grande cuore e diversi campioni si stanno immolando per la causa: Destro, Cambiaso, Pandev, Fares, Criscito. Il calendario è favorevole fino al 21 novembre, quando il Grifone affronterà la Roma, purtroppo successivamente ci saranno le squadre che lottano per la Champions e per lo scudetto ma con la grande determinazione dimostrata nella prima fase di campionato, il Genoa non dovrebbe incontrare difficoltà a evitare la retrocessione.

La Sampdoria e il tandem d'attacco Quagliarella - Caputo

Sicuramente questa è la squadra ligure che negli ultimi 30 anni ha ottenuto maggiori successi: lo scudetto del 1990, la Coppa delle Coppe, 4 Coppa Italia e 1 Supercoppa Italia. Anche se la situazione non è delle migliori e i blucerchiati sono partiti male, il tandem d'attacco Quagliarella - Caputo con Candreva e Daamsgard a supporto è fra i più completi ed esperti della Serie A. La Samp ha pareggiato con l'Inter e ad attenderla c'è un calendario favorevole nel
mese di novembre.

Spezia in lotta per restare in Serie A

Delle 3 compagini liguri lo Spezia è la squadra che ha affrontato più grandi: Milan, Juventus e Lazio. Questo lascia presupporre che le restanti partite del girone di andata saranno più agevoli e quindi gli aquilotti avranno maggiori possibilità di racimolare punti per restare in Serie A o quantomeno chiudere il girone d'andata lontano dalla zona retrocessione. Già lo scorso anno la compagine spezzina è arrivata ai quarti di finale della Coppa Italia e si è salvata con grande anticipo, dimostrando anche di poter lottare contro le grandi. Calcolando che le tre squadre non hanno impegni europei potranno dedicarsi a tempo pieno al campionato, salvo qualche partita di Coppa Italia, ci sono buone probabilità di risalita anche se quest'anno il campionato di Serie A è molto ostico e bisognerà addentare ogni punto con tenacia e spirito di squadra.