logo bn ultimo

 

Il giovane calciatore deceduto per un male incurabile a soli 29 anni

Gianluca Cati non è riuscito a vincere la sua partita. Un male incurabile l'ha sconfitto a soli 29 anni. Nativo di Brindisi era molto conosciuto nell'ambiente del calcio lucano per aver indossato le maglie delle società del Pisticci, Aurora Marconia, Moliterno e per ultimo quella del Real Metapontino.

 

Un calciatore forte tecnicamente e tatticamente un difensore dal grande carattere e sacrificio in campo. Nel 2018 la fine della carriera calcistica per un malore in campo a Bernalda, poi il trasporto in eliambulanza a Potenza e la diagnosi tremenda di un male incurabile. La nostra redazione è vicina al dolore della sua famiglia e di tutti i conoscenti, compresi noi che lo abbiamo incontrato diverse volte in campo, anche a Senise in alcune sfide tra Real Metapontino e Real Senise. Ciao Gianluca!

Claudio Sole